stralcio – in arrivo nuovo saldo e stralcio e rottamazione quater

Il 30 aprile è spirato il termine per la presentazione delle domande di ammissione alla rottamazione ter e al saldo e stralcio. Considerato il successo dell’operazione, che ha raccolto ben 541.641 domande di adesione, e nell’intento di venire incontro alle esigenze di tutti coloro che per motivazioni diverse non hanno potuto presentare la domanda in […]

coppia di fatto: come si formalizza?

Per una coppia è possibile formalizzare la propria convivenza di fatto ai sensi della la L. n. 76/2016 che non solo ha istituito le unioni civili per le coppie omosessuali ma ha anche provveduto a regolamentare le convivenze di fatto. La coppia di fatto per conferire efficacia giuridica al proprio rapporto non ha la necessità […]

Madre ostacola incontri padre/figli

Generalmente in fase di separazione i figli sono collocati presso la madre. Non è raro che il genitore collocatario impedisca gli incontri padre/figli. Persistere in questa condotta di ripicca, cercando di mettere in cattiva luce il padre, e contribuire ad allontanare i bambini dal genitore non collocatario, potrebbe comportare gravi sanzioni per la madre (o […]

mantenimento non corrisposto dal genitore non sposato

Mantenimento e assistenza morale nei confronti dei figli sono gli obblighi incombenti sui genitori, siano essi sposati o meno. L’art. 315 bis c.c. sancisce il diritto dei figli di essere mantenuti, educati, istruiti e assistiti moralmente dai genitori, nel rispetto delle loro capacità, delle loro inclinazioni naturali e delle loro aspirazioni. L’art. 316-bis c.c. impone […]

tenore di vita si conserva durante la separazione

La Corte di Cassazione ha confermato la conservazione del tenore di vita durante la separazione e, in particolare, con ordinanza n. 9294/2018, confermava la misura dell’assegno di mantenimento in € 1.000,00 a carico del marito in favore della moglie al fine di non generare disparità reddituale tra i due coniugi. Pertanto giustificava un assegno di […]

Figli: mantenimento omesso dal genitore

Il genitore che omette il versamento del mantenimento in favore dei figli rischia il carcere. L’art 570 c.p., rubricato “Violazione degli obblighi di assistenza familiare”, sanziona con la reclusione fino a un anno o con la multa da centotre euro a milletrentadue euro il genitore che fa mancare i mezzi di sussistenza ai figli. In […]

Fermo Auto: effetti della rottamazione

Chi aderisce alla rottamazione dopo l’iscrizione del fermo sulla propria autovettura, avrà la possibilità di circolare con il proprio mezzo dopo aver pagato la prima rata. Il fermo sarà temporaneamente congelato mentre l’effettiva cancellazione avverrà a saldo effettuato. La rottamazione delle cartelle sospende gli effetti delle ganasce fiscali su auto e moto con il pagamento della […]

Responsabilità medica

Responsabilità medica (Riforma Gelli-Bianco Legge 24/2017) La responsabilità medica rientra nella responsabilità civile del professionista intellettuale connotata da una particolare diligenza impiegata dal soggetto (diligenza rafforzata) derivante dal complesso di conoscenze tecnico-scientifiche del professionista stesso. La riforma Gelli-Bianco (legge 24/2017) all’art. 1 pone in primo piano la prevenzione attraverso l’adozione del “Risk Management” delle strutture […]

Assegno di divorzio revocato – Il caso Berlusconi/Lario

Il nuovo orientamento giurisprudenziale seguito dalla Suprema Corte in ordine al riconoscimento dell’ assegno divorzile, già approfondito con il precedente articolo pubblicato in data 2.11.2017 dal titolo “divorzio: l’ assegno nella sua evoluzione giurisprudenziale” trova conferma e concreta applicazione anche nella giurisprudenza di merito. Infatti, la recente pronuncia della Corte d’Appello di Milano, chiamata a […]

Reversibilità al coniuge divorziato

In caso di decesso di uno dei coniugi divorziati e se sussistono determinate condizioni, all’ex coniuge superstite è riconosciuta la pensione di reversibilità. Quest’ultima spetta all’ex coniuge della persona deceduta se ricorrono le seguenti condizioni: Il coniuge superstite deve essere già beneficiario di assegno di divorzio versato con cadenza periodica. Il versamento dell’una tantum esclude […]